We use cookies to improve our website and your experience when using it. To learn more on the cookies, read our Cookie Policy

FAQs

 Home / FAQs

Frequently Asked Questions


Quale è l’orario di apertura dell’aeroporto?

L’aeroporto è aperto tutti i giorni dalle ore 07:00 alle ore 23:00. L'apertura è in ogni caso garantita fino al deflusso dei passeggeri dell'ultimo volo giornaliero in arrivo, anche in caso di eventuali ritardi.

Quale è l’orario di apertura dei parcheggi dell’aeroporto?

I parcheggi dell’aeroporto sono aperti tutti i giorni dalle ore 07:00 alle ore 23:00. L'apertura dei parcheggi è in ogni caso garantita fino al deflusso dei passeggeri dell'ultimo volo giornaliero in arrivo, anche in caso di eventuali ritardi.

Dove, quando e come si paga il parcheggio?

Il parcheggio si paga prima di ritirare la propria auto, presso le casse automatiche situate in area arrivi. Le casse automatiche accettano contanti e carte di credito (No American Express). Nel caso vogliate pagare con carta di credito le casse richiedono l’inserimento del PIN. Le casse danno resto. In caso di guasti potrete pagare la sosta presso l’ufficio informazioni dell’aeroporto, situato vicino ai banchi check-in.

Sono previsti posti auto riservati alle persone con disabilità?

I passeggeri con disabilità hanno diritto alla sosta gratuita negli spazi riservati presso tutti i parcheggi dell’aeroporto. Prima di ritirare la tua auto presenta all’ufficio informazioni il contrassegno congiuntamente al tagliando del parcheggio e riceverai un ticket validato per l’uscita.

La compagnia mi ha comunicato una variazione di orario sul mio volo, ma negli orari pubblicati nel vostro sito non risulta tale variazione, a quale orario devo fare riferimento?

Al nuovo orario che ti ha comunicato la compagnia. Nel nostro sito web vengono pubblicati ed aggiornati gli orari stagionali dei voli ma non vengono pubblicate variazioni su un singolo volo. Le compagnie provvedono a comunicare tali variazioni ai passeggeri.

Ho smarrito / dimenticato la mia carta d’imbarco online, cosa devo fare?

Una volta effettuato il check-in online la carta d'imbarco può essere ristampata fino a 2 ore prima dell'orario di partenza del volo.
Ai passeggeri che si presentano in aeroporto privi della carta di imbarco stampata o correttamente salvata su dispositivo mobile viene applicata una tariffa per la riemissione della carta di imbarco, secondo le regole di compagnia. Questa opzione è disponibile fino a 40 minuti prima dell'orario previsto per la partenza del volo. Per considerarsi valida la carta di imbarco deve essere stampata su di un singolo foglio di formato A4 o correttamente salvata su dispositivo mobile.

Quando è possibile effettuare il check-in online?

Tutti i passeggeri devono effettuare il check-in online nei tempi stabiliti dal regolamento della compagnia con cui viaggiano. Leggi i regolamenti di compagnia o effettua il check-in online

Quanto tempo prima della partenza devo recarmi in aeroporto?

Le operazioni di accettazione dei voli nazionali e internazionali variano a seconda della destinazione e della compagnia aerea, alla quale ci si può rivolgere per conoscere i dettagli. Consigliamo ai passeggeri che viaggiano con bagaglio da stiva di presentarsi in aeroporto con 2 ore di anticipo sull’orario di prevista partenza.

Fino a che ora è possibile imbarcare i bagagli da stiva?

I banchi check-in aprono due ore prima dell'orario previsto per la partenza del volo e chiudono 40 minuti prima dell'orario di prevista partenza.

Viaggio con il solo bagaglio a mano, quando devo presentarmi in aeroporto?

Se viaggi con il solo bagaglio a mano ed hai stampato la tua carta d’imbarco, per poter effettuare correttamente le operazioni di controlli sicurezza ed imbarco dovrai presentarsi in aeroporto almeno 1 ora prima dell’orario previsto per la partenza del volo. I controlli di sicurezza chiudono 40 minuti prima dell’orario di partenza. I gate d’imbarco chiudono 30 minuti prima dell’orario di partenza.

Quali sono le dimensioni consentite del bagaglio a mano?

Il bagaglio a mano deve essere di dimensioni non superiori ai 115 cm complessivi. Per conoscere i limiti di peso applicati al bagaglio, occorre rivolgersi alla propria compagnia aerea.

Quali sono gli oggetti non consentiti nel bagaglio a mano?

Non puoi inserire nel bagaglio a mano tutti gli oggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza del volo quali: armi giocattolo; fionde; posate; coltelli; lame da rasoio; attrezzi da lavoro; freccette; forbici; siringhe; aghi da cucito; bastoni per uso sportivo e oggetti affini; liquidi nelle quantità non consentite. Per portare con voi questi oggetti è necessario inserirli direttamente nel bagaglio da stiva. Trovi l’elenco completo degli articoli proibiti nel regolamento UE n. 1998/2015.

Quanti e quali liquidi è consentito trasportare nel bagaglio a mano?

Nel bagaglio a mano sono consentiti liquidi in piccola quantità che devono essere presentati ai controlli di sicurezza. Devono essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri o equivalenti (es: 100 grammi), inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore a un litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm 18 x 20). Per ogni passeggero sarà permesso il trasporto di un solo sacchetto di plastica. Possono essere trasportati al di fuori del sacchetto, e non sono soggetti a limitazione di volume, le medicine e i liquidi prescritti a fini dietetici, come gli alimenti per bambini.

I liquidi comprendono: acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi creme, lozioni ed oli, profumi spray, gel, inclusi quelli per i capelli e per la doccia, contenuto di recipienti sotto pressione incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti, sostanze in pasta, incluso dentifrici o miscele di liquidi. Trovi l'elenco completo degli articoli proibiti nel regolamento UE n. 1998/2015. Le norme prescritte dal regolamento comunitario sono inderogabili, pertanto gli addetti alla sicurezza sono obbligati ad applicarle alla lettera. Suggeriamo di arrivare in aeroporto già in possesso del sacchetto di plastica richiudibile, al fine di evitare ritardi o disguidi.

Può essere richiesto al passeggero di giustificare la necessità di trasporto in cabina dei liquidi ad uso medicinale?

Sì, per esempio mediante l’esibizione della relativa prescrizione medica.

Sono cardiopatico e indosso lo stimolatore cardiaco. Posso passare attraverso il metal detector?

Se porti una protesi metallica o uno stimolatore cardiaco e preferisci non attraversare il metal detector per timore di alterarli, avvisa gli addetti alla sicurezza che procederanno al controllo manuale. Ricordati di portare con te un certificato medico.

Quali sono gli oggetti non consentiti nel bagaglio da stiva?

Gas compressi (infiammabili, non infiammabili, raffreddati, velenosi quali il butano, ossigeno, propano ed ossigeno per autorespiratori); prodotti corrosivi; esplosivi (per es. fuochi di artificio, razzi, munizioni, proiettili di pistola); termometri a mercurio; sostanze che a contatto con l'acqua emettono gas infiammabili; sostanze infettive (per es. batteri e virus vivi); sostanze velenose (insetticidi, erbicidi, arsenico e cianuro), fiammiferi, accendini, congegni di allarme, materiale magnetizzante. Trovi l’elenco completo degli articoli proibiti nel regolamento UE n. 1998/2015.

Quando possono viaggiare le donne in gravidanza?

Le donne in gravidanza possono viaggiare fino alla 36esima settimana inclusa senza correre rischi particolari, a condizione che la gravidanza sia senza complicazioni. Per la salute di mamma e bambino dopo tale settimana si consiglia di non viaggiare in aereo. Durante le gravidanza sarebbe meglio rinunciare a volare, se si aspettano dei gemelli, si hanno avuti aborti, si soffre di malattie cardiache o circolatorie. Durante la gravidanza sussiste inoltre un maggior rischio di trombosi. Per escludere eventuali rischi, consigliamo di chiedere consiglio al proprio medico prima di intraprendere un viaggio in aereo.

Sono diretto in un Paese della Comunità Europea. Che documento devo portare?

Basta la carta d’identità. Controlla che non sia scaduta e che sia valida per l’espatrio.

Che documenti necessita mio figlio minorenne per viaggiare?

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori dovranno viaggiare con un documento di viaggio individuale. Per maggiori informazioni è consigliato contattare la compagnia aerea, l’ufficio anagrafe e/o la questura o consultare il sito www.viaggiaresicuri.it

Parto per un Paese che non appartiene alla Comunità Europea. Basta la carta d’identità?

E’ necessario presentare il passaporto in corso di validità e per alcuni Paesi ci vuole anche il visto. Verifica la data di scadenza del tuo passaporto e accertati che il Paese in cui ti rechi non richieda il visto d’ingresso. A titolo precauzionale ti consigliamo di annotare numero, data e luogo di emissione: questi dati potranno essere utili in caso di smarrimento e furto. Per informazioni aggiornate visita il sito www.viaggiaresicuri.it

Se perdo un bagaglio / oggetto, a chi devo rivolgermi?

In caso di perdita e/o danneggiamento del bagaglio o di perdita in aeroporto di un oggetto, recati al punto informazioni, collocato presso l’ingresso principale del terminal vicino ai banchi check-in, presentando la ricevuta del biglietto di viaggio e dei bagagli mancanti (in caso di smarrimento parziale devi verificare quali bagagli non sono stati riconsegnati).

Non hai trovato ciò che cercavi? Richiedi assistenza