We use cookies to improve our website and your experience when using it. To learn more on the cookies, read our Cookie Policy

NOVITÀ MISTRAL AIR E DATI DI TRAFFICO

 Home / Comunicati Stampa / NOVITÀ MISTRAL AIR E DATI DI TRAFFICO
DATI DI TRAFFICO: +10% AD AGOSTO E +17% NEI PRIMI 8 MESI DELL’ANNO.
MISTRAL AIR CONFERMA I VOLI PERUGIA – CAGLIARI ANCHE PER LA STAGIONE
INVERNALE E LANCERÀ UNA NUOVA ROTTA DALLA SUMMER 2018

 

I passeggeri transitati ad agosto presso l’aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi” sono stati 31.900, con un riempimento medio dei voli sopra il 90% ed una crescita di oltre il 10% rispetto al 2016.

Nel dettaglio, sono stati riscontrati incrementi su tutte le rotte già operative presso lo scalo umbro e ottimi risultati sui nuovi voli Perugia – Catania. Le migliori performance sono state registrate sui collegamenti da/per Londra, con otto voli settimanali ed il 95% di riempimento, Trapani 94%, Bruxelles 92% e Catania, rotta annuale lanciata da Ryanair nel novembre scorso, che ha fatto registrare il 92% di load factor. Importante anche la crescita di traffico registrata sui voli Mistral Air Perugia – Cagliari, che ad agosto hanno viaggiato con un riempimento dell’86%, rispetto al 60% dell’agosto 2016. I primi 8 mesi si chiudono quindi con un totale di oltre 175mila passeggeri trasportati, pari ad un +17% rispetto allo stesso periodo del 2016, quando furono circa 150mila.

 

AeroportoUmbriaPerugia

 

SASE SpA è inoltre lieta di annunciare che Mistral Air, in virtù degli ottimi risultati registrati sui voli da/per Cagliari, opererà i collegamenti con il capoluogo sardo anche nella stagione invernale 2017-2018. I biglietti di viaggio sono già acquistabili su www.mistralair.it, con tariffa promozionale di 49 euro a tratta, incluse tasse e bagaglio a mano. Infine, nelle prossime settimane la compagnia convocherà una conferenza stampa, nel corso della quale annuncerà la nuova rotta Perugia – Olbia, illustrando tutti i dettagli del nuovo collegamento che sarà operato a partire da giugno 2018.

 

Scarica il comunicato stampa in pdf